Azalea giapponese

Cod.: bns-48
€4500.00
Spedire a
*
*
Metodo di spedizione
Nome
Consegna stimata
Prezzo
Nessuna opzione di spedizione
Nome dell'attributoValore dell'attributo
Nome dell'attributoValore dell'attributo
Dettagli del bonsai
SpecieAzalea
Tipologia bonsaiAzalea Rhododendron
Stile bonsaiEretto formale "chokkan"
Altezza senza vaso47,5 cm
Altezza con vaso65 cm
Larghezza70 cm
Profondità70 cm
Nebari27 cm
Periodo delle fotoEstate
Nome dell'attributoValore dell'attributo
Dettagli del vaso
Tipologia vasoVaso giapponese Tokoname
Autore vasoN/D
Larghezza36 cm
Profondità36 cm
Altezza17,5 cm
Nome dell'attributoValore dell'attributo
Mantenimento del bonsai
EsposizioneL'azalea va tenuta all'esterno tutto l'anno in posizione ben arieggiata. L'areazione è un fattore fondamentale per ogni pianta - soprattutto per questa specie particolarmente soggetta ad attacchi fungini. In autunno e in inverno, l'azalea preferisce postazioni soleggiate. In primavera e in estate, a seconda delle zone, si consiglia di tenerle all'ombra.
AnnaffiaturaL'annaffiatura è la parte più complessa da gestire, sia l'eccesso che la mancanza di acqua infatti sono le cause più frequenti di una coltivazione fallimentare. L'azalea dimora in terreni dal ph acido, di conseguenza non ama l'acqua calcarea. L'apparato radicale necessita di un'oculata gestione delle annaffiature. Nel periodo primaverile ed estivo, il terreno deve mantenersi umido, la minima seccata potrebbe compromettere drasticamente la salute della pianta. In autunno e in inverno, l'attenzione resta la medesima. La specie non teme le basse temperature invernali, ma si consiglia di proteggere dalle gelate le piante nei vasi piccoli.