View as Grid List
Sort by

Japanese yew

€80.00

Japanese yew

Scopri tutto sul bonsai ciliegio, dalle sue caratteristiche uniche alle tecniche di cura, costo e difesa dai parassiti. Un viaggio nel mondo dei bonsai.
€590.00

Il bonsai ciliegio (Prunus avium), è molto più di un semplice albero in miniatura. Questo capolavoro vegetale rappresenta un profondo simbolo di purezza, lealtà e coraggio, attingendo alle qualità intrinseche dei leggendari samurai giapponesi.

Caratteristiche Uniche del Bonsai Ciliegio

Con un'altezza di 42 cm senza vaso e 50 cm con vaso, il bonsai ciliegio presenta una straordinaria fioritura, soprattutto durante la primavera in Giappone, quando la festa dell'hanami (guardare i fiori) è celebrata con entusiasmo. La varietà giapponese di ciliegio bonsai si distingue per il suo stile eretto informale chiamato "moyogi", che gli conferisce un'aura di elegante naturalezza.

Un dettaglio che non passa inosservato è il nebari, la base del tronco all'altezza del terreno, che misura 13 cm. Questo conferisce al bonsai ciliegio un aspetto robusto e ben radicato, simboleggiando la forza e la stabilità. Le varietà selezionate per la coltivazione a bonsai sono quelle a frutto piccolo, in armonia con le dimensioni compatte dell'albero stesso. Nonostante possa sembrare un compito impegnativo, la coltivazione di un bonsai ciliegio è relativamente semplice, simile a quella di altre piante da frutto come il melo e l'albicocco.

Una cura attenta

Per far fiorire e prosperare il tuo bonsai ciliegio, è fondamentale fornire le giuste cure. Andiamo con ordine.

L'annaffiatura è un aspetto critico per la salute del bonsai ciliegio. Quest'albero non tollera l'umidità eccessiva, pertanto assicurati che il terreno sia asciutto prima di annaffiarlo. Durante l'irrigazione, assicurati che l'acqua venga assorbita completamente, bagnando il terreno due volte a distanza di qualche minuto. Durante la fioritura, evita l'eccesso di irrigazione per prevenire la caduta prematura dei fiori.

La potatura, la pinzatura, la defogliazione e il rinvaso sono pratiche fondamentali per garantire la salute e la forma ottimale del tuo bonsai ciliegio. La potatura di formazione è ideale a dicembre, mentre la pinzatura, che mantiene una chioma uniforme, si effettua in maggio. La defogliazione non è consigliata per il ciliegio, ma puoi rimuovere le foglie danneggiate in estate. Il rinvaso può essere eseguito dopo la caduta di tutte le foglie o in primavera, dopo la fioritura.

Dove posizionare il ciliegio bonsai

La posizione del bonsai ciliegio varia in base alle stagioni. In primavera, dopo la fioritura, esponilo al pieno sole per promuovere foglie vibranti e abbondante fioritura. Durante l'estate, proteggilo dal caldo eccessivo, collocandolo in un luogo ombreggiato e ben ventilato. In autunno, riportalo gradualmente all'esposizione al sole. Nel periodo invernale, il bonsai ciliegio non ha problemi con il freddo; nelle regioni più calde, può rimanere all'aperto, mentre in quelle più fredde è meglio ripararlo pur mantenendolo all'esterno per proteggere le radici.

Difendere il bosai dai parassiti

Il bonsai ciliegio può essere preso di mira da parassiti come afidi e cocciniglie. La difesa preventiva è fondamentale per proteggere il tuo albero. Durante la stagione favorevole, trattamenti preventivi regolari con un insetticida polivalente sono consigliati ogni quindici giorni.

Quanto costa un ciliegio bonsai?

Qui su Spazio Bonsai, puoi trovare il bonsai ciliegio giapponese dai 45,00 € ai 390,00 €: il valore aggiunto di Spazio Bonsai è l'attenzione post-acquisto. L'assistenza competente e amorevole fornita dopo l'acquisto del tuo bonsai ti aiuterà a mantenerlo radiante e sano nel tempo.